Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Reflushing cooling system
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Reflushing cooling system 
 
Ciao Cowboys!!  Mr. Yellow

Il mio nuovo passatempo è pulire l'impianto di raffreddamento (Reflushing cooling system... per chi cerca poi info in Mirricano).

Ho letto molte cose, altre ne ho sentite e ho ideato la mia soluzione. Ovviamente come al solito dubito che le opinioni che vado ad esporre di seguito siano quelle condivise dalla Chevrolet  Laughing
Scrivo in Saloon perchè è una questione che mi affascina più per l'attrzzatura usata che non per la valenza tecnica. Un buon meccanico credo possa fare meglio e com attrezzatura specifica.

Il mio impianto di raffreddamento ha l'eta della macchina. Guardando dentro la vaschetta del liquido refrigerante vederevo questo bel marrone.

Ho provato a chiedere al mio rivenditore di fiducia e mi ha garantito che il liquido esiste di vari colori in commercio, ma non marrone...  Laughing
... così ho deciso di pulire il tutto.

Sono sicuro che questa pulizia mi porterà a perdere acua come una fontana, poichè ho il sospetto che oramai l'impianto sia a "rugine portante".

Ma fatti non fummo per viver come bruti, come diceva Ulisse (il primo proprietario del mio Truck) e poichè far lavare l'impianto in officina costa troppo poco e divertimento zero, allora ho pescato idee qua e la e ho creato il mio metodo.

Sono alle prime fasi, settimana prossima posterò delle foto dell'icredibile attrezzatura da giardino utilizzata  Shocked

SVUOTARE IL RADIATORE

Sapete come si arriva alla valvolina di spurgo? buon per voi. Io ci ho provato da sopra e sotto (dopo aver smontato la piastra d'alluminio) per una buona mezz'ora, con ogni attrezzo.
Poi il passaggio giusto era dal passaruota destro (passeggero)... all'animaccia sua...  Evil or Very Mad

Uscirà circa la metà del contenuto totale del liquido, ovvero quello che c'è nel radiatore e zone adiacenti. Il totale è i quasi 12 litri invece.

Il colore del vostro potrebbe essere bellissimo e brillante... DOVREBBE esserlo... in un mondo perfetto... ma se avete qualche anno avrete LA MORCHIA maledetta.

Essa è marrone, si attacca ovunque e tappa ogni pertugio, fino a farvi esplodere il motore con un grosso fracasso e spedendo il cofano su marte... oppure no... comunque non ci deve stare.

LEGGENDE METROPOLITANE
Dicono (in realtà ho una sola fonte al riguardo) che il DexCool consigliato dalla casa sia la principale causa della morchia nei nostri motori.
Dicono (sempre loro) di toglierlo, lavare bene, e mettere Liquido verde... più protettivo? Bah... io vi riporto solo le voci.

GIARDINAGGIO

ho saccheggiato il negozietto solito di tutti i materiali da giardinaggio che ho trovato e ho creato un circuitino che è facilmente apribile e chiudibile, a cui posso attaccare la canna dell'acqua e un tubo per far uscire l'acqua sporca che è passata nell'impianto.

Poi ho creato un'uscita anche dal tappo del radiatore.

VALVOLA TERMOSTATICA

Per lavare TUTTO l'impianto bisogna che la valvola termostatica sia aperta... questa si apre parzialmente a 85°C e totalmente a 95°C nei nostri truck.
Io la tolgo così vedo quanto è sporca, che dite? Lavo tutto e solo dopo la rimonto. così l'impianto è libero e lavo senza impedimenti.... E SENZA ACCENDERE IL MOTORE.

Si perchè molti dicono di lavare con acuqa fresca e motore acceso.
Il Got invece si lamenta del fatto che il Delta Termico (motore caldo, acqua fredda) sia assolutamente da evitare.

Allora faccio lavaggio a motore spento, e lavaggio aggressivo a circuito chiuso, quindi con acqua alla temperatura del motore. Poi spurgo e ricarico quante volte voglio.

Per ora ho lavato il radiatore perchè non riesco a smontare la valvola... mi manca una bussola del 13 adatta a svitare i dadi  Laughing

Il collegamento da giardino funziona bene... la morchia ha i minuti contati.

A presto con aggiornamenti  Cool


Mi rendo conto solo ora che non riesco a scrivere correttamente la parola ACQUA.

E' un segno. Forse l'impianto lo laverò a grappa.   Laughing
 



 
dimmipure - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: Guerra Alla Morchia !! 
 
Eccoci Cowboys!  Mr. Yellow

Veniamo a noi, vi racconto in breve questa avventura, affinchè quancuno ne possa trarre beneficio o semplicemente sollazzo, pensando a me sdraiato sotto la macchina col liquido del radiatore marroncino che mi cade sulla faccia...  Laughing

PERCHE' LAVARE UN INPIANTO DI RAFFREDDAMENTO

Boh , non saprei. Se l'impianto è ben tenuto e avete fatto la regolare manutenzione probabilmente non è un'operazione di vitale importanza.
Dicono che ogni 2 anni vada cambiato il liquido. Secondo me se fate così non vi trovere MAI nella situazione in cui ho trovato il mio Blazer.

Se il liquido che vedere all'interno del radiatore, svitando il tappo a pressione, è di un bel colore definito senza tracce di rugine o melma... beh, risparmiatevi mille fatiche, scaricate (o spurgate) l'impianto e poi ricaricate con un liquido di buona qualità, compatibile con quello che avete già dentro.

Lavate l'impianto in alternativa se dovete cambiare colore del liquido.

Ne ho lette di tutti i "colori" sul colore del liquido. Mi fido solo di uno. Se andate in un negozio di autoricambi tutti i liquidi che vi proporranno sono uguali. Quello BLU semplicemente è un po' più scadente. Secondo me i liquidi di qualità li riconoscete dal fatto che propongono diluizioni fino al 20% , ovviamente a partire dal tradizionale 50%.

SPURGARE IL RADIATORE
Dico "radiatore" e non "impianto" perchè nel Blazer ci stanno quasi 12 litri di liquido.
Aprendo la valvola del radiatore ne escono circa 6.
La restante parte è in giro per il motore... oppure vi siete dimenticati di rabboccare il liquido per troppo tempo  Laughing

La valvolina di spurgo è situata sul radiatore, nella parte bassa, dal lato del passeggero. La mia è verde.
La vedete da sopra ma non potete arrivarci... la vedete da sotto, dopo aver smontato la piastra che protegge il filtro dell'olio... ma non potete arrivarci!!

Scoprirete che dal passaruota c'è un pezzo di plastica morbida che si alza e che fi fa arrivare proprio di lato alla valvola.
Chiedete al vostra nipote che ha le manine piccole di aprirla!  Laughing  Oppure con un pappagallo, in senso antiorario.

Image

Inizierà FINALMENTE a scendere il vecchio liquido... il mio era marrone, pieno di terra, rugine... con tanti animaletti che urlavano dalla felicità di uscire finalmente dal radiatore! Shocked (l'acqua che scende nella foto è chiara perchè avevo lavato l'impianto già 10 volte al momento dello scatto)

(parentesi eco-compatibile: raccogliete il liquido e smaltitelo)

PULIAMO L'IMPIANTO

Per pulire l'impianto io ho deciso di attaccade un tubo dell'acqua "fresca corrente"  Laughing  e far girare l'acqua liberamente in tutto l'impianto, per poi farla scaricare fuori dopo aver fatto tutto il giro.
Ogni punto quindi va bene per attaccarvi. Io ho scelto quello più comodo ovvero il collettore in alto al radiatore, lato guida.

Image

L'acqua entra nella direzione del Radiatore, lo riempie, entra in basso nel motore, esce dalla parte alta, e esce dove ho staccato il collettore.

Image

Per esigenze di pracità ho creato una semplice serie di collegamenti a innesto rapido, che mi consentissero di aprire e chiudere l'impianto (si, quindi anche accendere il Truch senza smontare nulla) e soprattutto attaccare il tubo dell'acqua e un tubo per scaricare l'acqua sporca di ritorno.

Inoltre ho adattato un tubo all'apertura dove c'è il tappo del radiatore, così che potesse scaricare anche da quel punto.

Io ho deciso di fare il lavaggio a motore spento, per una discussione avuto col Got sull'eccessiva differenza di temperatura tra motore acceso e acqua gelida (e paura di rompere "qualcosa")

Image

Allora avete un problema se fate come me. La valvola termostatica con l'acqua fredda non si apre e non potete lavare tutto l'impiano...

Allora cercate il collettore in alto al motore, che in realtà si chiama COPERCHIO DELLA VALVOLA TERMOSTATICA, svitate e sotto trovate una cosa a forma di UFO.
Quella è la valvola, toglietela.

Image

A questo punto se rimpntate il collettore, magari perde qualceh goccia, ma ora l'impianto circola liberamente.

Io ho lavato ad acqua fino togliere ogni traccia di fango. Lasciato asciugare e lavato nuovamente.

Poi ho chiuso l'impianto e lavato con acqua e bicarbonato, dicono 100gr per ogni litro. A me sembra troppo.
Ho fatto 2 lavaggi da 250 grammi totali.
Poi ho fatto un lavaggio con un prodotto specifico. Non saprei valutare in effetti cosa sia più efficace.

Il lavaggio ad impianto chiuso (quindi ricollegate tutto come GM l'ha fatto, oppure attaccate i rubinetti di vostra invenzione per ottenere il circuito originale) si fa riempiendo all'orlo il radiatore, lasciandolo stappato, aprendo il riscaldamento al massimo e accendendo il truck.

Man mano che scende l'acqua del radiatore riempitelo.

Difficilmente vedrete salire molto oltre i 60°C la temperatura del motore così... questo è per via dell'assenza della valvola termostatica.

Direi di far girare l'impianto 10 minuti almeno.

Se per qualche motivo non avete tolto la valvola termostatica allora fate girare l'impianto finchè non supera i 90°C altrimenti non si è aperta la valvola e avete lavato solo parzialmente l'impianto.

Dopo ogni lavaggio a impianto chiuso lasciate raffreddare e poi scaricate dalla valvola del radiatore. Poi lavate ad acqua corrente.

RICARICARE

Attaccate un compressore a uno dei tubi e soffiate senza esagerare per far uscire tutta l'acqua possibile.

Rimontate la valvola termostatica. Magari spalmate l'attacco del collettore con un po' di grasso magari al Teflon, per aumentare la tenuta. Un po' di perdite inizialmente potrebbero anche esserci, poi progagilmente passano, comunque stringete tutto bene, e se la macchina non gocciola è meglio.

Se non l'avete fatto chiudete il rubinetto di spurgo del radiatore

Riempite il radiatore di liquido refrigerante fino all'orlo, accendete il motore e aprite il riscaldamento.

Man mano che vedete scendere il liquido, aggiungete l'acqua distillata. Dico di mettere prima il liquido perchè parecchia acqua sarà ancora in giro per il motore. Se mettiamo prima l'acqua poi non abbiamo spazio per il refrigerante. Un po' di calcio delle nostre condutture forse non farà male a questi grossi motori, però poi il rabbocco lo facciamo ad acqua distillata... finchè dopo 10-15 minuti non ne ce sta più.

Nei giorni a seguire dovrete aggiungere un po' di liquido anche nella vaschetta d'espansione, perchè da li prenderà la restante parte necessaria a riempire del tutto l'impianto.

Al riguardo della vaschetta io l'ho smontata per lavarla, come vi ho detto in precedenza l'unico prodotto che si è dimostrato efficace è stato lo chante clair... ho provato anche l'acido cloridrico... fate voi... il mio comuque era un caso disperato di cui allego una foto dopo circa un'ora che lo  stavo già pulendo.
Ora è come nuovo, bianco come la neve.

Image

CONCLUSIONI

In definitiva cambiate il vostro maledetto liquido quando potete, ogni 2 anni.

Se vedete la MORCHIA, le alche, il blob... lo schifo... che sporca la vostra vaschetta... è il caso di lavare tutto.

Io dopo tante cure finalmente ho un bel liquido verde, ma in sospensione vedo tante particelle di rugine o sedimenti che continuano a staccarsi dall'impianto... anche questo mi sta bene. Farò un lavaggio ogni tanto e un giorno forse non ci sarà più nulla... chissà.  Mr. Yellow

Sembra addirittura che non goccioli come mi sarei aspettato... mah, stiamo a vedere  Laughing
 



 
dimmipure - ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
NascondiQuesto argomento è stato utile?

 

Valuta questo argomento:                       

Valutazione Media Valutazione Minima Valutazione Massima Numero Valutazioni
0.00 0 0 0

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Puoi allegare i files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario